#ArtistiBiellesi – Il futuro del rap “made in Biella”, a Sanremo giovani…

img_52317754887567891946846.jpeg

A solo 20 anni, Cristian Andrea Rado, in arte “Fracasso“, continua a coronare il suo sogno iniziato ben sette anni fa, quello di diventare un rapper professionista. Il rapper biellese sta compiendo grandi passi in questo campo musicale emergente. Infatti, Fracasso è impegnato nelle selezioni di Sanremo, nella sezione dedicata ai giovani.

Quando è iniziata la tua passione per il rap?
“Sin da bambino. Poi a 13 anni mi sono avvicinato ancora di più al mondo della musica e a questo genere musicale. È avvenuto tutto per caso, e la mia fonte di ispirazione è stato al Fedez”.

Cos’è accaduto poi nel corso degli anni fino ad oggi?
“Uno dei miei primi brani è stato “Ora Volo”. Da quel momento sono stato notato e contattato da Filippo Bologni per cantare un brano per un video equestre dal titolo “Fino alla fine”. Oggi  collaboro con il produttore Sam Lover, mentre il mio manager mi ha iscritto alle selezioni per Sanremo giovani”.

Quali sono i contenuti delle tue canzoni?
“Ho sempre espresso tematiche personali, ma per Sanremo sto preparando delle canzoni che hanno come tematica principale l’amore”.

Secondo te qual’è la caratteristica che ti contraddistingue dagli altri rapper?
“Senza ombra di dubbio il fatto di non avere tatuaggi e pearcing, mai ne farò”.

Cosa ti aspetti da Sanremo?
“Da due anni a questa parte non avrei mai pensato di arrivare fino a questo punto,  aspetto molto da me stesso, ma allo stesso tempo sono soddisfatto di cosa sto costruendo. Sicuramente mi godrò l’esperienza di Sanremo (sempre se passerò le fasi eleminatorie) in maniera serena e ovviamente spero che il canto un giorno possa diventare il mio lavoro”.