#CuriositàBiellesi – Se vi trovate in ospedale, non avrete più la batteria del cellulare a zero, grazie alle nuove stazioni di “ricarica”…

L’Asl di Biella si fa più tecnologica, con l’installazione di due “stazioni di ricarica” per cellulari, presso il centro prelievi e nella sala d’attesa del pronto soccorso.
Il nuovo e avanzato nosocomio di via dei Ponderanesi, si adegua così ai molti luoghi pubblici, che mettono a disposizione dei propri utenti, alcuni punti dedicati per ricaricare telefoni e tablet. Le postazioni presenti nelle due piastre A e B, sono solo una parte degli accorgimenti che l’Asl, sta aggiungendo al progetto di “umanizzazione”. Per rendere tutti gli spazi dell’ospedale più accoglienti e funzionali e a misura di cittadino, insieme ai punti di ricarica, sono state affisse anche alcune bacheche, corredate da “tasche” in plexiglass per mettere a disposizione del pubblico più opuscoli e materiali informativi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fotografia gentilmente concessa dall’ASL di Biella.