#IniziativeBiellesi: “Special è esserci”, un volume dedicato ai XXXIII Giochi Nazionali Estivi, previsti dal 3 al 9 luglio 2017 a Biella

Che Biella fosse una città speciale, lo sapevamo già.
Speciale proprio in tutti i sensi e sotto molti punti di vista, positivi o negativi che siano. Dal 3 al 9 luglio prossimo, la città laniera ai piedi delle Alpi, lo sarà ancora di più, poiché ospiterà la trentatreesima edizione dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics.
In occasione di questo evento, è stato presentato il libro scritto dai giornalisti Lorenzo Lucon e Vincenzo Lerro: “Special è esserci”.
Il tomo pubblicato da Lineadaria Editore, è dedicato ai XXXIII Giochi Nazionali Estivi previsti in città, e in altri comuni limitrofi, e alle edizioni 2008 e 2012 che hanno reso Biella vera e propria capitale dell’inclusione attraverso lo sport. “Special è esserci”, racchiude splendide foto a colori del passato, curiosità, aneddoti e i punti di vista del mondo Special Olympics.
Il movimento si avvale del supporto di tante realtà locali, e all’interno del libro, trovano spazio i racconti e le storie degli organizzatori, degli atleti, dei volontari, dei tecnici, delle famiglie, degli insegnanti e degli sponsor.

Grande entusiasmo da parte dell’assessore allo sport piemontese, Giovanni Maria Ferraris, che ha detto: “Ci tenevo a testimoniare la presenza della Regione su questo progetto di valorizzazione della persona in ogni suo aspetto, che dimostra quanto il movimento e il divertimento facciano crescere chi pratica le discipline, e chi accompagna gli atleti nel loro percorso di vita. Nella politica per il Piemonte la persona è al centro della nostra azione, in particolare quando immaginiamo sistemi che prendano lo sport non come scopo di autoesaltazione o godimento di chi lo promuove, ma come strumento utile che apra gli occhi e il cuore. Ho scoperto Special Olympics alcuni anni fa e tutte le esperienze trascorse con atleti e organizzatori sono state fondamentali. Spetta a noi tradurre in azioni politiche la bellezza e la ricchezza di quei momenti”.

Alla conferenza di presentazione hanno partecipato, oltre all’assessore allo sport della Regione Piemonte, anche: l’assessore allo sport del comune di Biella, Sergio Leone, il consigliere regionale Vittorio Barazzotto, i responsabili del comitato organizzatore dell’evento, Carlo Cremonte e Susanna Rovere e la mezzofondista biellese Elena Romagnolo, testimonial dell’edizione 2012.

Un lavoro a quattro mani che ci ha consentito di entrare nel mondo Special Olympics dalla porta principale – hanno sottolineato gli autori – raccontando storie e sentimenti di chi è stato coinvolto in prima persona in un evento così importante. Il libro è diviso in tre parti, con i saluti istituzionali e le testimonianze dei sindaci biellesi del passato e del presente, una ricca sezione fotografica a colori e le interviste agli addetti ai lavori. Davvero Speciale il saluto degli atleti Andrea Ferraro e Rubina Morovich così come lo sono le parole di campioni simbolo del territorio come Elena Romagnolo ed Enrico Pozzo. E poi la sorpresa di Francesca Piccinini, autrice della prefazione. La neo campionessa italiana di volley ha partecipato entusiasta all’iniziativa nel bel mezzo dei playoff scudetto. Magari le abbiamo portato un pizzico di fortuna…”.

“Special è esserci” sarà disponibile nelle librerie biellesi e durante i Giochi Nazionali Estivi.

Tutte le informazioni e gli eventi dedicati sulla pagina Facebook: www.facebook.com/Librospecialesserci

Mfp

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...