#EdificiBiellesi – Nata come esemplare strumento produttivo, la Pettinatura Rivetti oggi è solo un edificio in abbandono

Di grande impatto visivo, data anche la sua imponente mole, la Pettinatura Rivetti di via Carso, è uno degli edifici di Biella più significativi, per quanto riguarda l’applicazione dei principi dell’architettura razionalista.
Fu costruito tra il 1939 e il 1941, grazie alla collaborazione tra l’architetto Giuseppe Pagano e l’ingegner Gian Giacomo Predaval.
La struttura doveva essere il grande ampliamento del già preesistente complesso industriale Rivetti, che era in via di espansione a sud della città e a stretto contatto con l’area ferroviaria.
La peculiarità che lo contraddistingueva dalle altre analoghe costruzioni del periodo, erano la sua linearità, la purezza dei volumi, la funzionalità e l’efficienza, tali da renderlo una “macchinaproduttiva eccellente.
L’edificio si compone di due porzioni. Una, alta cinque piani e su fronte strada; mentre, l’altra bassa a shed e retrostante. La parte pluripiano è composta di due corpi aggettanti e raggruppati a torre, posti alle estremità della facciata primaria, così da definirne l’immagine esterna.
All’interno, le parti di servizio e i collegamenti, sono separati da pilastri a “fungo” allineati su due file e in modo da ottenere la massima altezza possibile.
La superficie delle finestre invece, è stata volutamente ampliata da “pilastro a pilastro”, così da ottenere il massimo in termini di luminosità e aerazione dell’area di lavoro.
La medesima cura dei dettagli è stata usata anche per la sezione più bassa come lo dimostra la forma degli shed.

Mfp

Fotografia gentilmente concessa da Andrea Battagin.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...