#ChieseBiellesi – Solitaria ed in mezzo ad una radura: la Chiesa di San Secondo a Magnano

Magnano, all’interno del suo territorio comunale, possiede una delle testimonianze storiche più evidenti dell’architettura romanica Biellese, ossia: la Chiesa di San Secondo.
Costruita in un’ampia radura, poco distante dal crinale della Serra Morenica di Ivrea, dista pochi chilometri dalla sede della Comunità monastica di Bose.
Molto suggestiva ed elegante nelle sue forme, essa costituisce uno delle più interessanti strutture di stampo romanico popolare.
La chiesa, sorge sulle resti di una precedente costruzione, forse eretta dai monaci benedettini.
La versione più antica, esistita fino all’XI secolo, era molto più bassa e con una navata unica. La chiesa, ha avuto un passato abbastanza “travagliato”. Infatti, la sua posizione era stata pensata per fungere da centro storico dell’antico borgo di Magnano.
Ma, quando successivamente sul finire del XIV secolo, i magnanesi si trasferirono più in basso, ovvero nell’attuale Magnano, la chiesa perse la sua centralità e rischiò addirittura la demolizione.
La parrocchia di riferimento della comunità locale, divenne infatti quella di Santa Marta.
Mentre, quella romanica doveva diventare “materiale” edilizio per il completamento della nuova chiesa.
A scongiurare questo scempio fu la ferrea opposizione dei fedeli, che inoltre, ottennero che rimanesse attiva e venisse sistemata con delle aggiunte barocche.
Solo nel 1968, dopo che per tutto il XIX secolo la chiesa ricadde nuovamente nel dimenticatoio, venne deciso dalla Provincia di Vercelli e dalla Sovrintendenza piemontese di ristrutturare l’edificio, restituendolo all’originario aspetto romanico d’un tempo.

Mfp 

Fotografia gentilmente concessa da Michele Battagin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...