#LeValliBiellesi – Tra la cappella “Du Soleri” e la località “Belvedere”, un tripudio di bellezza nella Valle di Oropa

La Valle del torrente Oropa, la meno estesa tra le valli biellesi, è storicamente la più cara agli abitanti della provincia, per la sua bellezza e la storia millenaria che la contraddistingue.
Il suo massimo splendore, la valle lo offre in primavera, quando la neve imbianca ancora le cime montane. Per ammirare appieno la Valle, si possono seguire diversi itinerari.
Uno, è quello che si vede all’uscita dal bosco situato a monte della cappella “Du Soleri“. Qui si può vedere lo splendore della conca dell’alta valle di Oropa, con l’imponente Santuario incastonato tra la corona dei monti e dei verdi pascoli.
Un altro ampio panorama lo si può godere percorrendo la strada che conduce alla galleria di Rosazza. Qui, in prossimità dell’ultima curva in località “Belvedere“, lo sguardo può spaziare su tutta la valle.
Inoltre, si gode di un’ottima vista dei monti che circondano la conca. Voltando lo sguardo verso il basso invece, fa capolino il Santuario e il gruppo delle cappelle ad esso collegato. Guardando in lontananza, spuntano invece le colline del Favaro, di Pralungo e di Cossila

Mfp

Fotografia gentilmente concessa da Andrea Battagin.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...