#EventiNelBiellese – Musica, buon cibo, tanto divertimento e magnifiche serate: tutto questo è stato il “Reload sound festival”

Musica a go go come tutte le precedenti edizioni.
È il tema ormai più che collaudato del “Reload Sound Festival“, che ha “invaso” Biella e il parco “Campo volo aquiloni“.
In fondo cosa c’è di più divertente che, ascoltare buona musica e mangiare del buon cibo in compagnia di altre centinaia di persone tutte diverse?
Come da prassi consolidata, l’evento si è dilungato in tre giorni, chiamando sul palco nuove e vecchie conoscenze del panorama musicale italiano. La musica alternativa dei “Marta sui tubi”, si è fusa con il sound tutto internazionale dei “Selton”, per chiudere con un icona della musica nostrana, ovvero “Eugenio Finardi”. Proprio lui, figlio d’arte e soprattutto nato e cresciuto dentro alla musica, ha chiuso l’ultima delle tre date in programma del Reload.
L’organizzazione, che ha coinvolto centinaia di ragazzi e ragazze, è stata per l’ennesima volta un successo; memore che se i biellesi s’impegnano, riescono sempre a realizzare qualcosa di eccezionale.
Certo tutto ha un costo purtroppo, ed è qui che un’azienda presente in maniera attiva sul territorio, la “bonprix“, ha contribuito in modo “pesante” alla realizzazione del festival musicale biellese. Non resta che chiudere con un “bravi tutti“.
Dagli artisti, passando per i gli organizzatori e i volontari, chiudendo con chi nonostante il tempo biellese non sia amico, ha contribuito a rendere ancora più importante la sua organizzazione. 

Mfp