#PiazzeDiBiella – Piazza Curiel: il nuovo fulcro attivo della città di Biella

C’era una volta … Così potrebbe iniziare questa nuova rubrica di “50 Sfumature di Biella“, dove si parlerà della Biella che fu un tempo.
Il primo esempio di passato recente trattato da noi riguarda piazza Curiel. Il luogo che per ultimo ha subito il maggior restyling. Una volta infatti, la piazza era molto diversa e non c’erano i giochi per i bambini ma una grande fontana.
La struttura invece che oggi ospita la nuova biblioteca di Biella, era la “Casa del Balilla”. Costruita nel 1930, nacque per volere dell’Opera Nazionale Balilla, che mirava all’assistenza e all’educazione dei giovani dell’epoca.
La piazza prima della costruzione della palestra, era parte della struttura del lanificio Boglietti, e non esisteva quasi nulla, se non un prato verde e una stradina sterrata che conduceva alla retrostante Funicolare del Piazzo. Oggi piazza Curiel invece, è diventata un fulcro attivo della città

Mfp

Fotografia gentilmente concessa da Andrea Battagin.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...